Toy Boy

 

La mia coinquilina si sta facendo sbattere pesante dal suo Toy Boy. Quasi sessant’anni lei, quasi qualcosa lui. Ci danno dentro alla grande, lo sento dalle grida felici di lei e dai grugniti affamati del ragazzino. Io, nella stanza mia, provo a farmi i cazzi miei mentre mangio pezzi di pesca affogati nello yogurt magro, con solo lo 0,1% di grassi, l’altro 99,9 ce lo metto tutto io. La Troia, così affettuosamente la chiamo, ha il letto attaccato alla parete del mio armadio, e le statuette del presepe che tengo fisso sullo scaffale, tremano tutte. Per le continue vibrazioni, ci sta un pastore che si ingroppa una delle tante pecorelle disseminate sul pratino fatto di erba finta e fresca Maria. E’ uno dei tanti modi che ho escogitato per conservare l’erba che mi fumo, ecco perchè ho un presepe  tutto l’anno. Il Toy Boy glielo spinge in culo e la Troia grida “Cazzo mi fai male!”. Ma lui preso dall’eccitazione le dà uno schiaffo sulle chiappe nude e lo “SPLAT” si sente fino a qui.
Esco dalla camera che ho voglia di pisciare. Passo davanti alla loro porta e le Troia non grida più, magari gli sta facendo un lavoro di bocca, oppure si è solamente fatta mettere il bavaglio come la scorsa settimana.
Vado in bagno, piscio e scarico. Poi torno in camera mia, accendo il PC e cerco su You Porn qualche video che mi faccia passare dieci minuti in allegria.
Non è giusto che dentro questa casa, godano solo loro due. Trovo un video dove due ragazze si fanno inculare da due ragazzotti palestrati, tanto il tema del pomeriggio è questo a quanto pare. Mi calo le braghe e inizio a sudare. Dieci minuti passano, e finiamo tutti e tre.
Le ragazze del video che vengono inondate in faccia da schizzi caldi di sperma, la Troia al di la della parete che se ne beve un pò anche lei, e io che, anche questa volta macchio tutta la moquette. Tanto poi più tardi viene Alessia. Lei sa come pulire tutto quanto.

Annunci

Informazioni su scrittorenonfamoso

Sono uno scrittore non famoso
Questa voce è stata pubblicata in brutto e cattivo, la non scrittura, racconti zozzi, scrittore non famoso. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...